giovedì, Giugno 20Associazione di Promozione Sociale | Bimestrale di Cultura e Società

La serie Netflix che insegna la meditazione

Un documentario Netflix che offre una preziosa esperienza di meditazione guidata, esplorando la meditazione mindfulness, insegnando a diventare consapevoli dei propri stati interni, pensieri ed emozioni. Ci si concentra sulla trasformazione in uno spettatore presente del “qui e ora”, senza giudicare la propria attività mentale.

La mindfulness è la pratica di essere presenti e consapevoli dei propri pensieri, sentimenti e ciò che c’è intorno. Consiste nel concentrarsi sul momento presente senza giudizio. Molte persone trovano che la mindfulness sia utile per ridurre lo stress e migliorare il benessere mentale. Praticando la mindfulness, le persone possono coltivare un maggiore senso di pace e chiarezza nella loro vita. Può anche contribuire a migliorare la concentrazione e le capacità decisionali. L’adozione della mindfulness può portare a una vita più equilibrata e soddisfacente. È importante ricordare che la mindfulness è un’abilità che può essere sviluppata nel tempo con la pratica. In generale, incorporare la mindfulness nella routine quotidiana può avere effetti positivi sulla salute fisica e mentale.

Come ci spiega questa serie, in otto episodi di circa venti minuti ciascuno, viviamo la maggior parte del tempo con il pilota automatico inserito, perciò, per essere consapevoli di noi stessi e del mondo che ci circonda, piuttosto che esserne travolti, è necessario innanzitutto trovare la calma e il benessere attraverso una sana pratica meditativa. La distanza dalla mente tumultuosa porta a un maggiore comfort con se stessi.

Ogni episodio offre un esercizio di meditazione attiva a tutti gli spettatori, un’esperienza di benessere che spegne l’ansia in pochi minuti e che può essere integrato nella vita quotidiana, anche per conto proprio, a casa o in ufficio o in vacanza.

Antonio Polizzi